marcomm news

Posts Tagged ‘AIE’

Ebook Lab Italia: presente AIE con Cristina Mussinelli

In Eventi, In evidenza on 27 gennaio 2011 at 07:29

Ancora un’adesione leader per Ebook Lab Italia, il primo evento interamente dedicato all’editoria digitale, che si terrà a Rimini Fiera dal 3 al 5 marzo 2011. Tra le numerose conferme nel programma dei workshop si annuncia l’adesione di AIE (Associazione Italiana Editori) con Cristina Mussinelli, consulente per l’innovazione tecnologica e l’editoria digitale, che si occupa del settore già dal 1992 e ha seguito tutti i cambiamenti in atto nel mercato editoriale librario: dalla nascita ed evoluzione dei nuovi modelli, alla modifica dei processi produttivi, fino alle nuove forme di comunicazione e marketing.
L’intervento  di Cristina Mussinelli è previsto per la giornata inaugurale, giovedì 3 marzo, e sarà anche occasione per un’anticipazione di Editech organizzato da AIE il 9 e 10 giugno a Milano. “Editech preview – Paese che vai mercato che trovi” sarà infatti il tema del convegno ad Ebook Lab Italia: un confronto su come si stanno sviluppando, che dimensioni hanno e come stanno crescendo i numerosi mercati ‘domestici’ degli e-book. Il workshop si occuperà anche di politiche Leggi il seguito di questo post »

Dati AIE sull’eBook in Italia

In Mercato e Trend on 29 luglio 2010 at 12:39

In Italia, secondo una indagine condotta dall’Ufficio studi di AIE nel dicembre scorso, il 7,5% dichiara di aver già comprato (o di accingersi a farlo) un eBook. Un altro 5,8% aspetta solo un maggior numero di titoli in italiano e, ancora, un altro 2,8% la possibilità di leggersi sullo schermo dei best seller. E il 27% solo la discesa del prezzo degli eReader. Un mercato in grande fermento, dunque, che registra l’interesse crescente di lettori e addetti ai lavori. Al momento è anche in corso una campagna nazionale per la riduzione dell’IVA degli ebook, dall’attuale 20% (del software) al 4% (dei libri cartacei). Lo scopo della petizione che ha preso il via ufficiale lo scorso 19 luglio, è quello di fare pressione su tutti i 945 parlamentari nazionali e i 78 europarlamentari italiani, invitati a sottoscrivere l’appello, affinché un’opera letteraria non si trasformi né cambi valore se scaricata dalla Rete o presentata stampata in tipografia.

I primi progetti editoriali elettronici italiani

In Mercato e Trend on 28 aprile 2010 at 08:37

Per la  AIE (l’Associazione Italiana Editori) il 2010 sarà il banco di prova per verificare il successo degli investimenti nel settore. Il boom potrebbe essere alle porte: l’offerta eBook si sta ampliando in Italia a diversi settori (dai dizionari ai libri di cucina, dai racconti alla narrativa per bambini, anche se il settore più importante resta sempre quello dei testi tecnici e professionali) e numerose case editrici partiranno quest’anno con i loro primi progetti editoriali elettronici. Zanichelli, in partnership con Amazon, porterà i classici della letteratura italiana sui lettori digitali Kindle. Sperling&Kupfer (Gruppo Mondadori) pubblicherà i suoi primi due eBook, e anche la casa editrice Dante Alighieri, che si occupa soprattutto di testi scolastici, investirà nel settore.

Tra gli altri: Delos Books, specializzata il libri di fantascienza, fantasy, vampiri e mystery; Libreria Strategica, specializzata in Marketing e Web Marketing; Lupetti, editore di comunicazione; Morlacchi, che si occupa di testi scolastici e universitari; Guerini&Associati che ha lanciato l’eBook “Love Management” e poi ancora Armenia, Max Formisano Training, San Giovanni’s, Hi Performance e Michele Tribuzio Editore. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: