marcomm news

Posts Tagged ‘Barnes & Noble’

Anche Microsoft investe sugli e-book di Barnes & Noble

In In evidenza, Mercato e Trend, Varie on 2 maggio 2012 at 11:51

300 milioni di investimento per acquisire il 17,6% delle attività legate a Nook e all’editoria scolastica. Microsoft lancia la sfida ad Amazon ed Apple.

Chi qualche settimana fa, dopo l’apertura di una indagine da parte del Dipartimento di Giustizia americano nei confronti di Apple e di cinque editori, accusati di aver fatto cartello sul prezzo degli e-book a danno degli utenti e di Amazon, aveva decretato tempi bui in arrivo per Barnes&Noble, aveva fatto i conti senza l’oste. Oste che in questo caso si chiama Microsoft.

Che non fosse un momento facile per la società, messa in difficoltà sul suo business tradizionale dalla sopravanzata degli e-book, e dunque costretta a chiudere alcuni dei suoi punti vendita, e nel contempo pressata da Amazon con il suo Kindle e da Apple con il suo iPad nel segmento dell’editoria digitale, era cosa nota.
Tanto che se i bilanci di Amazon, come abbiamo avuto modo di riportare nei giorni scorsi, facevano sorridere gli analisti, quelli di Barnes & Noble non riuscivano a chiudere senza il segno meno nella riga finale.

Un aiuto per uscire dall’impasse arriva però, per l’appunto, da Microsoft, che ha annunciato un investimento di 300 milioni di dollari per sostenere da un lato il business legato a Nook, dall’altro quello legato all’editoria scolastica (e ciò nonostante la posizione che Barnes & Noble ha da sempre tenuto nei confronti di Microsoft sulla questione collegata ai brevetti del sistema operativo Android). Leggi il seguito di questo post »

Barnes & Noble sfida Amazon: il tablet Nook a 199 dollari

In eBook reader, In evidenza, Mercato e Trend, Varie on 24 febbraio 2012 at 09:58

Barnes & Noble lancia l’offensiva contro Amazon, con una versione del tablet Nook in vendita a 199 dollari e con una memoria da 8GB, le stesse caratteristiche del Kindle Fire. Entrambi i tablet sono stati lanciati a novembre dello scorso anno, ma il Nook, che arrivava con una memoria da 16 GB, costava 50 dollari in più del concorrente. Barnes & Noble ha annunciato anche la riduzione del prezzo dell’eReader Nook Color a 169 dollari, circa 30 dollari in meno del prezzo attuale, contestualmente alla presentazione dei risultati del quarto trimestre, durante il quale le vendite di dispositivi Nook – inclusi Nook Simple Touch e Nook Color – sono cresciute del 64% rispetto al trimestre precedente. Le vendite di contenuti digitali, inclusi eBook e riviste digitali, sono cresciute invece dell’85%. Sempre restando sul mercato tablet, RIM ha annunciato la disponibilità del nuovo sistema operativo per il tablet PlayBook. Leggi il seguito di questo post »

Barnes & Noble sceglie l’e-book: al via il grande mercato digitale

In In evidenza, Libri on 4 novembre 2010 at 08:43

Si chiama “Nook Kids” ed è il primo negozio di libri in formato digitale per l’infanzia. Il target della catena americana di retail librario Barnes & Noble, che lo aprirà ufficialmente questa settimana ma solo per il mercato Usa, saranno i bambini fra i 3 e gli 8 anni. Dall’età in cui si comincia a giocare ai primi giochi elettronici interattivi, insomma, fino alla soglia dell’uso del computer e dei social network. All’interno di Nook Kids, ci saranno 12mila titoli, con un palinsesto costruito sui classici eterni, favole e fiabe, fino a testi più complessi, con illustrazioni e multimedialità. L’idea è che utilizzando un apparecchio Nook studiato appositamente (e probabilmente a colori) i bambini possano non solo “giocare” con il testo, ma anche scegliere se leggere o farsi leggere dalla voce registrata del narratore il libro con le fiabe digitali. Il sito NookKids.com, in cui sarà possibile vedere i libri in catalogo, verrà attivato contestualmente, ma già adesso i responsabili di Barnes & Noble, che negli Usa conta 717 negozi e 636 librerie universitarie nei principali college americani, hanno aperto una finestra con alcuni campioni.  Barnes & Noble pianifica di aggredire per prima il mercato elettronico dei libri per l’infanzia, non ancora sfruttato dai grandi del settore: oltre a Barnes & Noble, Borders (seconda catena Usa), e i big come Amazon con Kindle, Apple con iBookstore, Google e Sony fra gli altri. Leggi il seguito di questo post »

Barnes & Noble: stima ottenere 25% mercato eBook entro 2013

In Mercato e Trend on 30 giugno 2010 at 18:26

MILANO (MF-DJ)–Barnes & Noble prevede che riuscira’ a detenere circa il 25% del mercato di libri digitali entro il 2013, aumentando i ricavi da 3 mld usd a 5 mld usd, secondo quanto afferma il Ceo del gruppo William Lynch.

Durante una conferenza con gli investitori Lynch ha affermato che la compagnia ha guadagnato il 20% del mercato degli eBooks nell’ultimo anno, mentre le vendite del lettore di libri digitali ha superato di gran lunga le previsioni.

Il presidente e fondatore della societa’, Leonard Riggio, ha ribadito che le vendita complessive di libri stanno aumentando rapidamente. “E’ provato che l’industria del libro entrera’ in una nuova fase di crescita e noi abbiamo una posizione unica tale da poter ottenere un’ampia fetta del mercato”.

Riggio e Lynch hanno inoltre aggiunto che i punti vendita di Barnes & Noble mantengono contatti con case editrici, college e universita’. Cio’ permettera’ un incremento delle vendite in un periodo in cui il mercato librario statunitense probabilmente crescera’ a 27 mld usd nel 2014, rispetto agli attuali 23 mld usd.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: