marcomm news

Posts Tagged ‘Franco Forte’

The Tube: la saga in eBook tutta da scoprire

In In evidenza, Libri on 22 ottobre 2013 at 12:55

1385114_685979911415055_849308159_n

Il secondo capitolo della saga sf/horror più tosta del momento, The Tube, è uscito, e come promesso dal suo curatore Franco Forte, è un lungo racconto scritto da due bravissimi autori selezionati sul forum della Writers Magazine Italia (www.writersmagazine.it) e messi sotto contratto da Delos Digital. Si tratta di Ilaria Tuti e Carlo Vincenzi. Titolo: “La fame e l’inferno”.

Ecco la scheda sul Delos Store dove poterlo prendere a soli 99 centesimi: http://www.delosstore.it/ebook/44849/la-fame-e-l-inferno/

Leggetelo, e poi date il vostro contributo per continuare la saga di The Tube!

Annunci

Ombre nel silenzio

In In evidenza, Libri on 27 gennaio 2011 at 07:31

Torna disponibile a distanza di qualche anno “Ombre nel silenzio“, romanzo di fantascienza di Luigi Pachì e Franco Forte. Uscito nel 2002 (Solid editore, Torino), questa intrigante avventura ambientata nell’angusta stazione mineraria di Seritax 9, è finalmente disponibile in versione eBook ed edita dalla Delos Books.

Un avvincente romanzo di fantascienza scritto a quattro mani da due tra i principali esperti di fantascienza italiani, attivi da oltre trent’anni come scrittori, curatori e critici di questo genere letterario.

Tra i vari eBook store che lo hanno in vendita a 6,99 euro si segnala lo Store di Telecom Italia (Biblet): www.biblet.it/home.php/franco-forte-luigi-pachi-ombre-nel-silenzio-delos-books-srl-9788865300883-9788865300883-1292451128179.html

Alex è una donna soldato. Dura, spietata, intelligente. Deve combattere contro i soprusi dei colleghi maschi, ma quando sbarca sulla stazione mineraria del pianeta Seritax 9, non riesce a comprendere che cosa le stia accadendo. Cosa sono quei movimenti che percepisce con la coda dell’occhio? Esseri alieni? Creature soprannaturali? O semplicemente effetti dello stress da spazio? Le ombre si aggirano nel silenzio e Alex deve combattere per la propria vita. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: